Golf 1 Biogas

La VW Golf 1 ha fatto la storia dell'automobile. Presentando la Golf 1 a biogas, eco-spirit vuole contribuire a riscriverla.

Consumi e peso

Serie Golf

La VW Golf è stata presentata nel 1974. Il primo modello pesava 750 kg. La Golf attuale pesa quasi il doppio. Certo, la sicurezza ed il confort non sono paragonabili. Ma siamo sicuri che per portare in giro una persona sia veramente necessario utilizzare un veicolo che sia 20 volte il suo peso?
Sulla base del principio che a peso minore corrisponde consumo minore, il primo modello è una base interessante per fare una conversione al biogas.

Le modifiche

Componenti conversione biogas

La conversione a biogas è più complessa rispetto alla conversione a bioetanolo. Oltre all'istallazione del serbatoio, che deve soddisfare rigidi standard di sicurezza, è necessario costruire un sistema parallelo di iniezione del carburante, dotato di una sua centralina specifica. Per questo motivo ci siamo fatti assistere dal garage Ricca, specialista da molti anni nell’installazione di impianti a gas naturale ed impianti GPL.
Comunque il costo maggiore non è dato dall'istallazione dell'impianto, ma dalla sua omologazione...

Il funzionamento

Golf a Velexpo

La Golf 1 a biogas è stata presentata ufficialmente a VelExpo nel 2009, dove ha portato una buona dose di fascino vintage unito alla tecnologia moderna. L'impianto è fatto in modo da poter venire utilizzato sia a biogas che a benzina, per cui il rifornimento non è un problema. L'autonomia usando il biogas è di circa 150-200 km.
La Golf 1 a biogas non è però solo un'auto da esposizione, ma può essere utilizzata negli spostamenti di tutti i giorni, se si è disposti a sacrificare il comfort...

Condividi su:

Webdesign: Alfio Cerini 2019