Tecnologie
 

I mezzi di propulsione ecologici esistono già da molti anni, e oltre a non produrre emissioni nocive, sono anche economici ed affidabili. In questa sezione vogliamo presentare le soluzioni che riteniamo più interessanti per la nostra realtà locale, e dimostrare che anche in pratica le alternative funzionano!

 

Il bioetanolo

Il bioetanolo è un alcool di origine vegetale, e come tale è una risorsa rinnovabile: ciò vuol dire che le emissioni globali di CO2 (la causa più importante dell'effetto serra) sono nulle! Inoltre il bioetanolo può venire prodotto in Svizzera, eliminando così tutte le problematiche ecologiche, etiche e strategiche legate all'approvvigionamento del petrolio.

 

Il biogas

Anche il biogas è di origine vegetale, ed infatti offre gli stessi vantaggi del bioetanolo. Come materia prima per produzione di biogas si possono utilizzare anche gli scarti vegetali, per cui esso è una soluzione ancora più ecologica.

L'unico svantaggio rispetto al bioetanolo è che per poter essere utilizzato nei normali motori a benzina sono necessarie modifiche tecniche un po' più complesse.

 

Il motore elettrico

Il rendimento dei motori elettrici è quasi 3 volte superiore al rendimento dei motori a combustione, per cui questa è in assoluto la soluzione più efficiente e pulita (a condizione che l'elettricità venga a sua volta prodotta da fonti rinnovabili).

La limitazione principale dei veicoli elettrici consiste nell'autonomia limitata, ma con le batteria di nuova concezione dovrebbe essere possibile raggiungere caratteristiche simili a quelle dei veicoli a benzina.

 

...ma i veicoli moderni, con catalizzatore e filtro antiparticolato, non sono già una soluzione?

No! Sebbene questi veicoli emettano meno sostanze inquinanti (CO, idrocarburi incombusti, NOx, polveri fini) rispetto ai veicoli più vecchi, le emissioni di gas ad effetto serra (CO2) sono rimaste le stesse, e anzi, con l'avvento dei SUV, sono ancora aumentate, indipendentemente dal catalizzatore, dal filtro antiparticolato, e da tutto quello che le case automobilistiche continuano a sostenere!

Le emissioni di CO2 dipendono unicamente dal consumo: un SUV moderno che consuma 12 l / 100 km in ciclo urbano, emette circa 220 grammi di CO2 ogni chilometro percorso, e cioè circa il 50% in più rispetto ad una utilitaria degli anni '70/'80, che consumava 8 l / 100 km!

 
 
Il bioetanolo
Il biogas
Il motore elettrico